FIAT

La Panda 1.2 Pop vede il prezzo passare da 11.390 a 9.000; la cifra scende a 7.500 se si opta per il finanziamento senza anticipo, 36 rate da € 141 (taeg 9,70%) e € 4.090,93 di riscatto (da versare solo se non si restituisce l’auto). Diverse le condizioni sulla 500 (e solo su esemplari in pronta consegna da immatricolare entro il 31 del mese); per esempio, nel caso di una 1.2 Pop il prezzo scende da 14.350 a 11.450 euro, che arrivano a 9.950 col finanziamento (zero anticipo, 72 mensilità da € 180,50 con taeg 9,68%. Su entrambi i modelli le versioni a gas godono di uno sconto ulteriore di 1.000 euro. Anche le 500L già in concessionaria sono oggetto di promozione: per esempio una 1.4 Urban con pacchetto Pop (con cerchi più piccoli, di 15’’ anziché di 16’’) vede passare il prezzo da 18.550 a 15.000 euro; scegliendo le 36 mensilità da € 242,50 (taeg 9,07%, senza anticipo e rata finale di 7.622,97 euro), la cifra scende a 13.500. E per le diesel è previsto un ribasso di altri 2.000 euro. Praticamente identiche le condizioni per la Tipo: per esempio, la 5 porte Pop con pacchetto Tech è offerta a 14.200 euro al posto di 16.200. Rateizzando, si passa a 12.700 euro: niente anticipo, 36 rate da € 261 (taeg 9,38%) e conguaglio di 5.908,48 (da pagare solo se non si restituisce la vettura); altri 1.000 euro di sconto sono riservati alle vettura in pronta consegna (anche per le versioni wagon, anch’esse oggetto di incentivi). Non è esclusa dalle promozioni la gamma 500X; ad esempio per la 1.6 Urban il prezzo cala da 19.250 a 17.000 euro, che toccano i 15.500 col finanziamento (anticipo zero, 36 rate da € 278,50 con taeg 8,76 e conguaglio di € 8.623,94 (da pagare solo se si intende tenere la vettura). Corpose le “sforbiciate” sulla 124 Spider; per una Lusso, per esempio, la cifra richiesta scende da 30.340 euro a 26.000, senza condizioni.

FORD

La casa offre sconti sull’intera gamma, riservati a chi rottama un’auto con almeno 10 anni di vita. Per esempio, sulla Fiesta si arriva fino a 6.000 euro, che passano a 6.700 per la Focus e a ben 7.500 per la Kuga. Alla piccola crossover EcoSport sono riservati tagli fino a 5.650. Tali ribassi non sono legati al finanziamento.

INFINITI

La crossover QX30 2.2d Luxe 7DCT AWD è offerta con pagamento in ben 60 rate di € 279 l’una. Basso il taeg (1,49%), anche perché l’anticipo è “pesante”: 22.451 euro. In compenso, non c’è la maxi-rata finale ed è compresa un’assicurazione contro furto-incendio (opzionale: eliminandola, rimangono in tasca alcune centinaia di euro).

JEEP

È di 2.500 euro lo sconto sulle Renegade 1.0 T3: dai 22.400 euro della Sport si passa a 19.900, che possono scendere di altri 1.000 se si sceglie uno dei finanziamenti ufficiali. Per la Compass 1.6 Multijet Longitude, il ribasso è invece di ben 3.000 euro (da 28.900 a 25.900 euro), più ulteriori 1.000 per chi paga a rate. La Grand Cherokee 3.0 V6 Multijet Upland è offerta infine senza condizioni con uno sconto di ben 13.700 euro: da 61.700 a 48.000 euro (anche se solo su un limitato numero di vetture).

LAND ROVER

La nuova Evoque arriverà ad aprile, ma è già ordinabile; in compenso, su quella che sta per essere pensionata non mancano interessanti finanziamenti. Per esempio, scegliendo la 2.0 eD4 Pure 2WD da 150 CV si possono versare 36 rate di € 395 (taeg 3,79%), anticipo di € 10.250 e conguaglio (da corrispondere unicamente se si tiene l’auto) di € 18.242. L’entità delle mensilità non cambia per la Discovery Sport con stesso motore e allestimento; però, il taeg sale all’8,3% (anticipo di € 12.149 e € 16.928 di riscatto), poiché sono compresi tre anni di Rca.

MAHINDRA

La piccola ma spaziosa KUV100  è mossa da un tre cilindri 1.2 a benzina: nelle nostre prove non ha percorso in media più di 13 km/l ma, per chi sottoscrive uno dei finanziamenti offerti dalla casa indiana per l’acquisto di una versione a Gpl, c’è uno sconto di quasi 1.600 euro che copre il costo dell’impianto a gas.

MAZDA

La nuova generazione della Mazda 3 è stata presentata e arriverà nelle concessionarie fra qualche mese; però, è già ordinabile e gode persino di una promozione. Infatti, chi la prenota entro il 28 febbraio viene omaggiato del Celebration Pack, del valore di oltre 2.000 euro: copertura dei guasti fino a cinque anni (o 200.000 km), primi cinque tagliandi in omaggio e un’esclusiva personalizzazione della vettura.

NISSAN

Le offerte del mese riguardano la crossover Qashqai: la 1.5 dCi Visia gode di 4.400 euro di sconto, che scendono a 4.000 per la 1.3 DIG-T 140. In entrambi i casi, è richiesta l’adesione a un finanziamento ufficiale della casa.

SKODA

Numerose, ma tutte legate a permuta o rottamazione e finanziamento, le promozioni della casa ceca. Per la Citigo 1.0 Twin Color 3p si passa da 12.220 a 9.500 euro, mentre per una Fabia 1.0 Twin Color Argento scende da 14.200 a 11.200 euro (per una Wagon 1.0 Design Edition sono 1.000 euro in più, a fronte di un listino di 15.520 euro). Su tutte, però, lo sconto è però applicato solo se l’usato che si consegna alla concessionaria è stato immatricolato prima del 31/12/2008, altrimenti serve sottoscrivere un finanziamento. Anche l’Octavia Wagon è oggetto di promozioni: una 1.0 TSI Ambition si può acquistare con 17.900 euro (22.170 di listino).

SUZUKI

Le Celerio Easy in pronta consegna si portano a casa con 8.740 euro: lo sconto è di 1.750 euro. La piccola crossover Ignis si paga meno scegliendo il finanziamento: per la 1.2 DualJet iCool 2WD si risparmiano 1.900 euro (anticipo € 4.230, 36 rate di € 99 con un  taeg del 7,29% e conguaglio di € 5.925). Numerose le offerte per le Suzuki da immatricolare entro il 31 gennaio, anche senza finanziamento ma col vincolo di permuta o rottamazione: la medesima Ignis in versione 4×4 oppure ibrida in allestimento Top gode infatti dello stesso ribasso. Anche sulla spaziosa Baleno 1.2 DualJet B-Easy, “dando dentro” un usato, si può risparmiare parecchio: si paga infatti 9.900 euro anziché 14.100 (13.600 al posto di 17.600 per la versione ibrida). Stesse condizioni per le crossover Vitara: le 1.6 diesel in pronta consegna (che sono appena uscite di listino) godono di ribassi fino a 4.300 euro in caso di rottamazione (4.400 per la “sorella” S-Cross). Per la 1.0 Boosterjet Cool 4WD, il risparmio scende a € 3.080. Sulle Swift è richiesta invece solo la targatura entro la fine di gennaio: la 1.2 DualJet Easy si paga € 10.950€ anziché 13.990; la ibrida in allestimento Top € 14.650 anziché 17.790 (€ 16.150 al posto di 19.290 per la 4×4) mentre la Sport da 140 CV vede un ribasso da 21.190 a 18.150. Medesime condizioni anche per la S-Cross: ha sconti attorno ai 3.300 euro. Non mancano, infine, gli omaggi legati ai finanziamenti in 84 rate (taeg più ricorrente: 7,31%): 3 anni di furto-incendio o estensione della garanzia a 5 anni.

TOYOTA

Numerose le iniziative commerciali, ma solo in caso di permuta o rottamazione di un veicolo posseduto da almeno 6 mesi. Sulla Aygo si arriva a 3.350 euro di sconto (una 1.0 x-play 5p si porta a casa con 10.450 euro), che salgono a ben 4.500 per una Yaris ibrida,il cui prezzo di partenza scende a 15.150 euro; lo stesso ribasso è offerto sulla Auris (così si può mettere nel box con 21.500 euro), sulla Prius (da 25.000 euro) e sulla crossover C-HR (il cui prezzo “base” cala a 24.500 euro). Persino la nuova Rav4, che è appena arrivata nelle concessionarie, è già scontata: la 2.5 Hybrid Active 2WD passa da 34.550 a 29.950 euro. Per il finanziamento di quest’ultima, la casa offre un anticipo di € 8.950, 47 rate da € 249,37 (taeg 6,53%) e rata finale di € 13.477,50 euro (da pagare solo se si intende tenere la vettura alla scadenza del contratto).

VOLVO

Forti i ribassi di prezzo per la media V40; ad esempio, per la T2 Plus si passa da 24.650 e 18.600 euro. Il risparmio è di 6.050 euro e non sono previste condizioni.



Sorgente alvolante.it

Immagini e testi sono di proprietà del titolare, per saperne di più visita il sito www.alvolante.it