SEAT LEON  1.5 TGI – Il nuovo motore a metano 1.5 TGI, basato sul quattro cilindri a iniezione diretta di pari cilindrata, equipaggia la nuova Seat Leon TGI Evo (foto qui sopra), vettura disponibile anche in versione station wagon ST. Il motore è stato riprogettato per soddisfare le esigenze di funzionamento a metano. Nello specifico, i pistoni, rivestiti in nichel-cromo, incorporano nuovi segmenti modificati per essere compatibili con il gas; le valvole, si sollevano maggiormente per migliorare la circolazione del gas all’interno della camera; le sedi delle valvole sono state rinforzate per incrementare la resistenza all’usura.

Il gas metano è stoccato in tre bombole, due in materiale composito e la terza in acciaio. La capacità totale dei serbatoi è di 17,3 kg, consentendo una percorrenza totale a metano, con la versione con il cambio automatico DSG, fino a 500 km (che con il cambio automatico DSG scendono a 480 km). La capacità del serbatoio in acciaio per la benzina si attesta invece a 9 litri, che si traduce in un’ulteriore autonomia di circa 150 km. Il motore si avvia sempre in modalità metano, eccetto quando la temperatura esterna è particolarmente rigida o subito dopo un rifornimento di gas. Quindi la benzina viene utilizzata come carburante di emergenza, ossia quando i serbatoi del metano sono vuoti. 

La nuova Seat Leon 1.5 TGI Evo eroga 130 CV di potenza a 5.000 giri e una coppia di 200 Nm tra 1.400 giri e 4.000 giri. Il propulsore può essere abbinato sia al cambio manuale a sei rapporti, sia al cambio automatico DSG a sette rapporti. La Leon 1.5 TGI 130 CV ha consumi di carburante nel ciclo combinato WLTP (min-max) pari a 6,0-6,9 m3/100 km, a fronte di emissioni di CO2 nel ciclo combinato WLTP (min-max) pari a 108-123 g/km. 

La nuova Leon TGI Evo è disponibile nelle versioni Style, Business e, per la prima volta, nella più sportiva versione FR, ampliando così ulteriormente la scelta a disposizione del cliente. Per quanto riguarda i prezzi, la Leon 1.5 TGI 130 CV, parte da 24.415 per l’allestimento Style, fino ad arrivare a 26.615 per la variante FR. Il prezzo di partenza della Leon Station Wagon in allestimento Style è di 25.165 euro, fino ad arrivare a 27.365 della versione FR. Per il cambio automatico DSG bisogna aggiungere al prezzo di listino poco più di 1.000 euro a seconda dell’allestimento.

SEAT ATECA  2.0 TDI 150 CV – La gamma della suv Seat Ateca (foto qui sopra) può invece beneficiare del motore 2.0 TDI 150 CV con cambio automatico DSG e sistema integrale 4Drive, già ordinabile. Il quattro cilindri diesel eroga la potenza massima tra i 3.500 e i 4.000 giri e, con una coppia massima pari a 340 Nm tra 1.750 e 3.000 giri, riesce a spingere la vettura ad una velocità massima di 196 km/h con un’accelerazione di 0-100 in soli 8,8 secondi. La Ateca 2.0 TDI 150 CV 4Drive DSG ha consumi di carburante omologati tra 14,7 e 15,8 km/l (a seconda degli allestimenti, ciclo combinato WLTP) a fronte di emissioni di CO2 pari a 164-178 g/km (min-max in ciclo combinato WLTP). I prezzi partono da 33.820 euro per la versione Business e 35.470 euro per le versioni top di gamma XCellence ed FR.



Sorgente alvolante.it

Immagini e testi sono di proprietà del titolare, per saperne di più visita il sito www.alvolante.it