LINEE PIÙ DECISE – È attesa fra pochi mesi la nuova generazione della berlina a cinque porte Seat Leon che avrà il compito di aumentare le vendite della pur apprezzata versione attuale in un momento in cui i gusti del pubblico stanno virando verso le suv. Un obiettivo non facile, che sarà affidato ad un modello evoluzione di quello attuale, sia da un punto di vista stilistico sia da un punto di vista tecnico. Secondo le indiscrezioni, gli stilisti della casa spagnola avrebbero deciso di non stravolgere il look della Seat Leon, come si nota dalla nostra ricostruzione grafica (nel disegno qui sopra), che però avrà linee più filanti e compatte e un frontale ispirato alla recente suv Seat Tarraco, con la mascherina più larga, i fari sottili e una striscia di led a unire i fanali posteriori. Resta il montante posteriore del tetto di forma triangolare.

SPAZIO PER CINQUE – La Seat Leon 2019 dovrebbe guadagnare qualche cm di lunghezza rispetto al modello odierno, che misura 428 cm ed è fra i più compatti della categoria (la Honda Civic raggiunge i 452 cm). L’aumento sarà concentrato nell’interasse, maggiorato per favorire lo spazio a bordo, un punto debole della Leon oggi in vendita per via dello spesso tunnel centrale, che riduce l’agio a bordo per il passeggero posteriore centrale. La piattaforma impiegata dalla nuova generazione della vettura spagnola sarà la MQB del gruppo Volkswagen, adattata alle nuove esigenze del modello. All’interno farà il debutto un sistema multimediale del tutto nuovo, dalla grafica più intuitiva e con integrati i comandi a sfioramento del “clima”: l’intenzione della Seat è regalare un aspetto più tecnologico alla consolle centrale e semplificare le varie operazioni dallo schermo.

ANCHE CROSSOVER – I motori saranno i benzina 3 cilindri 1.0 da 115 CV e 4 cilindri 1.5 da 131 o 150 CV (anche in versione ibrida leggera), oltre ai diesel 1.6 e 2.0 da 116 e 150 CV. Più avanti dovrebbe arrivare anche una ibrida con batterie ricaricabili. La Seat Leon 2019 arriverà con carrozzeria a cinque porte e wagon Leon ST, oltre ad una inedita crossover.



Sorgente alvolante.it

Immagini e testi sono di proprietà del titolare, per saperne di più visita il sito www.alvolante.it