FRONTALE PULITO – Originale e sbarazzina nel look, la Renault Twingo è una citycar lunga 360 cm che ora si rinnova a quattro anni dal lancio. Il 2019 porta con sé il restyling, che aggiunge un pizzico di stile e tecnologia. Cambia il fascione anteriore, dove spicca l’assenza delle tipiche luci diurne rotonde del vecchio modello: ora sono a forma di C, come per le altre Renault, e integrate nei fari, dove sono presenti anche le più moderne luci di svolta a led. Cambiano inoltre le prese d’aria. Il fascione posteriore ha un aspetto più elegante, complice il portatarga in tinta con la carrozzeria.

INTERNO PIÙ FUNZIONALE – Fra le novità della Renault Twingo ci sono anche l’altezza a terra ridotta di 1 cm e due nuovi colori, in aggiunta a ruote dal disegno più moderno. All’interno cambia la consolle centrale, resa più funzionale con l’arrivo di un porta bicchieri regolabile in altezza e della chiusura per il pozzetto portamonete, oltre a due porte usb per ricaricare gli smartphone. Per gli allestimenti più ricchi arriva inoltre il sistema multimediale Easy Link, con schermo a sfioramento di 7” e connettività per smartphone Apple CarPlay e Android Auto, in grado di replicare sullo schermo app come Google Maps o Spotify. Fra le personalizzazioni sono disponibili il contorno delle bocchette dell’aria, dettagli per il volante e cuciture della leva del cambio in nero, rosso o giallo, che rendono l’ambiente più vispo e giovanile.

OPTIONAL L’AUTOMATICO – I motori della rinnovata Renault Twingo sono gli stessi tre cilindri 1.0 aspirato e 0.9 turbo del vecchio modello, aggiornati però in funzione delle più recenti e severe normative anti-smog: il 1.0 SCe ha 65 CV o 74 CV, il 0.9 TCe invece 93 CV. Il cambio è manuale a 5 rapporti, ma la 0.9 TCe è ordinabile a richiesta con il robotizzato EDC a doppia frizione con sei marce. La Twingo non cambia meccanicamente, con la sua inusuale disposizione posteriore del motore, che sottrae spazio in altezza al baule (la soglia d’accesso è alta), ma migliora l’agilità nelle svolte.



Sorgente alvolante.it

Immagini e testi sono di proprietà del titolare, per saperne di più visita il sito www.alvolante.it