Renault presenta la nuova Clio, la quinta incarnazione della sua icona. Dalla sua prima apparizione, nel 1990, CLIO è diventata il best-seller del Gruppo Renault nel mondo intero.

Il modello più spesso premiato come auto preferita dai Francesi si è addirittura imposto, dal 2013, come leader del segmento B in Europa e anche in Italia si attesta da anni come l’auto straniera più venduta.

Più moderna e più atletica, Nuova Clio fa leva sul DNA che l’ha portata al successo per quasi 30 anni, capitalizzando i punti di forza di ciascuna delle quattro precedenti generazioni per aprire un nuovo capitolo della sua saga, particolarmente atteso:

Il design esterno evolve verso una maggiore maturità, mentre il design interno è completamente rivisitato: l’abitacolo completamente ridisegnato si ispira ai segmenti superiori, sia in termini di qualità percepita che di tecnologie disponibili, destinate a facilitare l’utilizzo e la vita quotidiana di ogni utilizzatore.

Renault Clio, ecco come saranno i nuovi interni: lo schermo centrale verticale

Per il Gruppo Renault, Nuova Clio è la punta di diamante del piano strategico ”Drive the Future (2017-2022)”. Presentato nell’autunno 2017, è strutturato su 3 pilastri.

Elettrico: entro il 2022, il Gruppo proporrà 12 modelli elettrificati nella sua gamma. Nuova Clio sarà la prima, con la motorizzazione ibrida E-Tech, basata su una tecnologia sviluppata da Renault.

Connesso: nello stesso periodo, tutti i veicoli proposti nei mercati chiave dell’azienda saranno connessi. Nuova Clio illustra perfettamente questa dinamica con il nuovo sistema multimediale connesso sviluppato dall’Alleanza.

Autonomo: entro il 2022, il Gruppo Renault commercializzerà 15 modelli dotati di tecnologie di guida autonoma. Nuova Clio sarà pioniere nella democratizzazione dei dispositivi di assistenza che portano alla guida
autonoma su una city car.



Sorgente virgilio.it

Immagini e testi sono di proprietà del titolare, per saperne di più visita il sito virgilio.it