Sportiva nel rispetto della funzionalità

Plancia e comandi  
Davvero originale il taglio asimmetrico della plancia della BMW Serie 4 Gran Coupé, rimarcato dal divisorio che – percorrendo l’alto tunnel che separa le poltrone – sale dal bracciolo centrale al cassetto di fronte al passeggero (né ampio né refrigerato); in opzione gratuita si può avere il profilo longitudinale in alluminio. I comandi fisici sono a portata di mano, inclusa la manopola, di fianco alla tradizionale leva del freno a mano meccanico, dalla quale si controlla il sistema multimediale (in alternativa si può agire sullo schermo tattile di 8,8”, che, però, è lontano dal posto guida). A pagamento si possono aggiungere il cruscotto digitale con grafica che si adatta alla modalità di guida e l’head-up display, che proietta sul parabrezza varie informazioni (come la velocità della vettura o l’ultimo limite di velocità incontrato); optional la radio Dab e l’interfaccia Apple CarPlay (mentre Android Auto non è previsto).

Abitabilità 
Nella zona anteriore lo spazio non manca, e si viaggia su ben conformate poltrone, efficaci nel trattenere il corpo nelle curve grazie ai pronunciati fianchetti rivestiti in Alcantara (con cuciture blu) e alla parte centrale in tessuto a trama larga a rombi. Niente male neppure il divano, meno “infossato” di quello della coupé e, se si è in due, tutt’altro che scomodo (per quanto non agevole da raggiungere a causa dell’andamento discendente del tetto della BMW Serie 4 Gran Coupé). Meno “coccolato” degli altri l’eventuale quinto passeggero, penalizzato dal tunnel centrale, dal mobiletto con le bocchette d’aerazione e dalla seduta poco imbottita e rialzata (chi è più alto di 185 cm sfiora il soffitto con la testa).

Bagagliaio 
Non piccolo (480/1300 litri) per essere quello di una coupé (seppure a cinque porte), il bagagliaio è ben sfruttabile grazie alla forma regolare e ai 48 cm di altezza utile fra pavimento e tendalino; quest’ultimo è suddiviso in due parti, una delle quali solidale al portellone (con apertura elettrica). Fra le soluzioni della BMW Serie 4 Gran Coupé che incrementano la funzionalità, lo schienale in tre sezioni (abbattendo quella centrale, più stretta, si possono stivare oggetti lunghi mantenendo quattro posti), la presa a 12 V e le reti portaoggetti laterali. Ha le dimensioni di una scatola da scarpe, invece, il minuto vano nel doppiofondo.



Sorgente alvolante.it

Immagini e testi sono di proprietà del titolare, per saperne di più visita il sito www.alvolante.it