PICCOLI RITOCCHI – L’utilitaria Suzuki Baleno è stata la quarta auto più venduta lo scorso anno in India, dov’è costruita in sinergia con il partner locale Maruti. Non è un caso quindi che sia proprio l’India a ricevere per prima la versione aggiornata per il 2019, che guadagna una serie di piccole migliorie allo stile e all’equipaggiamento di bordo, destinate a rendere ancora più favorevole il rapporto qualità/prezzo di questa cinque porte lunga 400 cm. All’esterno cambiano i fascioni, in particolare quello anteriore: sono ridisegnati l’alloggiamento dei fari fendinebbia e la presa d’aria sotto la mascherina, che riceve lamelle al suo interno dal look più tridimensionale. La Suzuki Baleno 2019 guadagna inoltre luci diurne a led e inediti cerchi di 16”.

SMARTPHONE CONNESSI – All’interno della Suzuki Baleno sono presenti finiture di qualità superiore, sedili con rivestimenti bicolore e cuciture blu, oltre ad una versione rinnovata del sistema multimediale: lo schermo a sfioramento nella consolle rimane di 7”, ma ora integra le funzionalità Apple CarPlay, Android Auto e gli aggiornamenti in tempo reale sulle condizioni del traffico, oltre alla retrocamera. La rinnovata Suzuki Baleno per l’Europa potrebbe fare il suo esordio al Salone dell’automobile di Ginevra (7-17 marzo) ed essere in vendita dalle settimane seguenti. Il motore dovrebbe restare il noto benzina 1.2 da 90 CV, abbinato anche al sistema sistema ibrido SHVS, che utilizza una tecnologia ibrida semplificata (la Baleno non viaggia mai a emissioni zero) ma garantisce consumi ed emissioni molto bassi.



Sorgente alvolante.it

Immagini e testi sono di proprietà del titolare, per saperne di più visita il sito www.alvolante.it