TARIFFE INVARIATE DA 31 GIORNI A 6 MESI – I rincari dei pedaggi autostradali previsti per il 2019 sono stati congelati grazie agli accordi raggiunti dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli con Autostrade per l’Italia e altre concessionarie. Con l’inizio del nuovo anno le tariffe sarebbero dovute variare al rialzo per il 90% delle autostrade italiane, ma la laboriosa interlocuzione tra il governo e le concessionarie ha portato al congelamento delle tariffe da 31 giorni a 6 mesi.

AUTOSTRADE PER L’ITALIA – Con un comunicato ufficiale, la società Autostrade per l’Italia ha reso noto di aver deliberato di mantenere il livello tariffario invariato sull’intera rete autostradale di sua competenza per un periodo di sei mesi, mostrando grande disponibilità e apertura al dialogo con il Governo. Le altre concessionarie controllate dal gruppo Autostrade per l’Italia non avevano previsto incrementi tariffari; rimarrà in vigore l’aumento dell’1,82% sulla tangenziale di Napoli (solo per i mezzi pesanti) e un +6,32% sul raccordo autostradale Valle d’Aosta, che non riguarderanno però i residenti e i pendolari.

STRADA DEI PARCHI – La Società Strada dei Parchi,  concessionaria delle autostrade A24 e A25, ha sospeso gli adeguamenti tariffari (previsti dal Ministero dei Trasporti nel 2017).

MILANO SERRAVALLE – La società Milano Serravalle Tangenziali S.p.A. ha congelato il proprio tariffario per l’intero mese di gennaio 2019; la decisione è stata presa per compensare i disagi arrecati all’utenza con la parziale chiusura della Tangenziale Ovest  di Milano, resasi necessaria per poter eseguire interventi di manutenzione straordinaria al viadotto di Rho. 

A35 BREBEMI E A58 TEEM – Per quanto riguarda la A35 Brebemi, invece, non sarà applicato alcun congelamento delle tariffe ma, a parziale compensazione, è stata confermata la promozione “Best Price”, ovvero uno sconto del 20% per tutto il 2019 per gli automobilisti, autotrasportatori e motociclisti provvisti di telepass, valido su qualsiasi tratta lungo la A35 Brebemi e la A58 Teem. 



Sorgente alvolante.it

Immagini e testi sono di proprietà del titolare, per saperne di più visita il sito www.alvolante.it