SPORTIVA MA SOBRIA – La nuova Mercedes-AMG A35 berlina va ad ampliare l’attuale gamma di modelli della casa di Affalterbach con un ulteriore modello base. Basata sulla Mercedes Classe A berlina, dal punto di vista estetico sulla A35 ritroviamo tutti gli attuali canoni stilistici della Mercedes, come ad esempio la grande griglia anteriore, con lo stemma al centro, e gli affilati fari a led. Lateralmente si presenta come una vettura dalle linee fluide e dagli sbalzi ridotti. I cerchi in lega di 18 pollici (i cerchi di 19” sono disponibili come optional), i due grandi terminali di scarico rotondi, le prese d’aria inferiori e il piccolo spoiler nero posteriore, rafforzano lo stile AMG. Nonostante la chiara natura sportiva, la vettura può contare su un bagagliaio da 420 litri.

306 CV DI RAZZA – La Mercedes-AMG A35 berlina è dotata di un propulsore quattro cilindri 2 litri turbo benzina che eroga 306 CV e 400 Nm di coppia, valori che spingono la vettura da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi e a 250 km/h di velocità massima. I 360 CV del quattro cilindri sono gestiti dalla trazione integrale 4Matic e dall’elettronica del sistema AMG Dynamic Select che, agendo sulla risposta del cambio automatico a 7 rapporti, sull’ESP, sulla distribuzione della coppia, sull’erogazione del motore e sulla risposta dello sterzo, consente al guidatore di scegliere il “carattere” della vettura selezionando tra Normale, Comfort, Sport, Sport + e Individual. A garantire la tenuta di strada della Mercedes-AMG A35 berlina contribuiscono le sospensioni McPherson all’anteriore e multilink al posteriore. Disponibile, come optional,  l’AMG Ride Control, un sistema che consente all’utente di scegliere tra tre differenti tarature di assetto. L’impianto frenante è costituito da freni a disco da 350 mm a quattro pistoncini all’anteriore e da 330 millimetri al posteriore.

INTERNO CON TOCCHI DISTINTIVI – Per quanto riguarda gli interni, la Mercedes-AMG A35 berlina berlina può contare su tutto il pacchetto tecnologico che ha contribuito a decretare il successo della Classe A, come il sistema multimediale dotato di intelligenza artificiale, MBUX (attivabile pronunciando “Hey Mercedes”), arricchito di alcune funzioni specifiche per la pista come l’AMG TRACK PACE, in grado di fornire i dati di telemetria ed il tempo sul giro. La casa di Affalterbach ha lavorato molto anche sulla nuova generazione di volanti AMG, che risultano essere compatti, tagliati in basso, con un’impugnatura in pelle traforata e impunture a contrasto rosse. Profilo sportivo anche per i sedili, disponibili in pelle sintetica Artico con impunture a contrasto rosse, abbinati a cinture di sicurezza rosse, o nella pelle sintetica Artico in nero/grigio.



Sorgente alvolante.it

Immagini e testi sono di proprietà del titolare, per saperne di più visita il sito www.alvolante.it