TEST A BUON PUNTO – Dovrebbe arrivare nella seconda metà del 2019 la terza generazione della suv media Ford Kuga, che avrà una linea più filante e moderna rispetto al modello oggi in vendita. I collaudi della nuova Ford Kuga sono già a buon punto, come testimoniano le foto spia del sito internet AutoExpress, che ritraggono un esemplare con camuffature limitate agli adesivi sulla carrozzeria, segno che alla presentazione mancano pochi mesi. Dalle foto si notano alcune somiglianze fra la Kuga e la Focus: i due modelli hanno una mascherina anteriore simile, fari anteriori piuttosto allungati e il tetto discendente nella parte posteriore, una soluzione che dà slancio alla vista laterale. La lunghezza dovrebbe crescere rispetto agli odierni 454 cm, per avvicinarsi ai circa 460 cm delle rivali Honda CR-V e Toyota RAV4.

ANCHE IBRIDA – La somiglianza fra la Ford Kuga e la Focus non è casuale, visto che le due vetture condivideranno la nuova piattaforma C2 della Ford, che ha fatto il suo esordio proprio con la Focus nel 2018. Dunque, stessa meccanica e stessi motori per le due vetture. Sulla Ford Kuga del 2019, troveremo, quindi, i benzina 3 cilindri 1.0 e 4 cilindri 1.5 e i diesel 4 cilindri 1.5 e 2.0. Inoltre, visto che la piattaforma è stata sviluppata con questo intento, ci saranno anche future versioni ibride plug-in ed elettriche pure. All’interno la nuova Ford Kuga potrebbe avere una plancia dalle linee orizzontali e al centro lo schermo a sbalzo del sistema multimediale, oltre all’head-up display dietro il volante per leggere alcune informazioni essenziali (come ad esempio la velocità, i chilometri o le indicazioni del navigatore satellitare) senza distogliere lo sguardo dalla strada. Non mancheranno poi i vari sistemi di sicurezza e assistenza alla guida apprezzati sulla Focus.



Sorgente alvolante.it

Immagini e testi sono di proprietà del titolare, per saperne di più visita il sito www.alvolante.it