Siamo tutti in fermento per il tanto atteso appuntamento con uno degli eventi più importanti per il settore dell’automobile.

Si tratta del Salone di Ginevra, la più grande kermesse che arriva quest’anno alla sua 89° edizione e che tutti gli appassionati d’auto aspettano perché teatro di modelli eccezionali e di tutte le vetture inedite delle maggiori Case. Proprio in quest’occasione Jeep ha deciso che presenterà al pubblico le sue grandi novità per il 2019, e tra queste ci sarà anche il modello di Jeep Compass plug-in hybrid.

Coi tempi che corrono, in cui si parla sempre più spesso di mobilità ecosostenibile del futuro e di soluzioni a zero emissioni, viste anche le recenti normative, era un passo dovuto e anche Jeep si adegua al mercato con la sua motorizzazione meno inquinante. L’anno di presentazione doveva in realtà essere il 2020, ma la concorrenza si sta muovendo molto più velocemente del previsto e per questo motivo anche l’ibrido di Jeep ha accelerato i tempi.

Le soluzioni tecniche adottate saranno le medesime della Renegade PHEV e anche le stesse batterie ricaricabili. L’autonomia garantita è di 50 km, l’auto avrà trazione anteriore o integrale e le motorizzazioni Firefly, oltre alla tecnologia di guida autonoma. La meccanica sarà quella della 500X e invece per quanto riguarda l’aspetto esteriore non ci saranno grandi cambiamenti, anzi, solo qualche badge di riconoscimento.

Al Salone di Ginevra 2019 comunque Compass non sarà l’unico nuovo mezzo dal cuore ibrido, con lei anche la Jeep Renegade e la best seller Wrangler, in versione mild hybrid. Anche dopo l’evento continueranno i testi di sviluppo delle auto e per vederle in vendita in Italia ci sarà ancora un po’ da attendere, almeno fino al primo trimestre del 2020, quando verrà lanciata la Jeep Renegade plug-in hybrid e poi la Compass. Verso la fine dell’estate arriverà anche la Wrangler. Le tre nuove ibride verranno assemblate nello stabilimento di Melfi, grazie ad un investimento di più di 200 milioni di euro che sono serviti per aggiornare la fabbrica. In questo piano industriale rientra anche la Fiat 500X plug-in hybrid. Passi da gigante nel mondo dell’elettrificazione dei motori, occhi aperti al Salone dell’Automobile di Ginevra.



Sorgente virgilio.it

Immagini e testi sono di proprietà del titolare, per saperne di più visita il sito virgilio.it