ESTETICA E TECNOLOGIA – La Ford Mondeo, una delle vetture più longeve della casa americana, si aggiorna. La casa americana al Salone dell’auto di Bruxelles, in Belgio, ha infatti presentato il restyling, che introduce novità estetiche e tecnologiche. Inoltre la Ford annuncia anche la versione station wagon della Mondeo ibrida, che si va quindi ad aggiungere alla variante berlina, l’unica attualmente disponibile.

RITOCCHI ALLO STILE – Dal punto di vista estetico la rinnovata Ford Mondeo può contare su una maggiore caratterizzazione estetica che permette di identificare agevolmente le varianti Titanium, la versione sportiva ST-Line, e la lussuosa Vignale. Nello specifico, nell’allestimento Titanium la calandra ha dei listelli orizzontali con delle finiture cromate; la sportiva ST-Line ha una calandra brunita con motivo a nido d’ape e la lussuosa Vignale una finitura cromata con motivo a nido d’ape. Sono stati inoltre rivisti anche gli alloggiamenti dei fari fendinebbia e le luci diurne a led. Al posteriore si può trovare un paraurti aggiornato con uno spoiler più pronunciato e nuovi gruppi ottici a forma di C che si intersecano con una cromatura orizzontale.

CAMBIO CON ROTORE – Anche gli interni sono stati rivisti. Nel restyling della Ford Mondeo si potranno scegliere nuovi tessuti, inoltre, anche il tunnel centrale è stato rivisto grazie all’introduzione di un nuovo selettore rotativo per le varianti con cambio automatico. Anche il sistema multimediale Sync 3, che può contare su uno schermo da 8 pollici, è stato aggiornato ed è ora compatibile con Android Auto e Apple CarPlay.

IBRIDA AGGIORNATA – Per quanto concerne le novità tecniche, la Ford ha dichiarato che la versione ibrida beneficerà di un aggiornamento software, in grado di rendere la marcia più fluida. Non ci sono però novità dal punto di vista meramente tecnico. La Mondeo ibrida combina un motore a benzina da 2 litri a ciclo Atkinson, un motore elettrico, un generatore, una batteria agli ioni di litio da 1,4 kWh ed un cambio automatico sviluppato dalla Ford. Per ridurre il consumo di energia, l’ibrida inoltre impiega il climatizzatore e ed il servosterzo elettrici, oltre ad un sistema di recupero dell’energia dalla frenata.

NOVITÀ PER IL DIESEL – Con l’aggiornamento è stato introdotto anche un nuovo motore EcoBlue diesel di 2 litri, che viene offerto in tre step di potenza, 120, 150 e 190 CV. Le versioni più potenti possono essere abbinate ad un nuovo cambio automatico a otto rapporti e, a richiesta, alla trazione integrale. Grazie all’introduzione dei nuovi sistemi di assistenza alla guida mutuati dai nuovi modelli della casa americana attualmente in gamma, come il cruise control adattivo con funzionalità di frenata e ripartenza.

MADE IN SPAIN – Costruita nello stabilimento di Valencia, in Spagna, la Ford Mondeo ha venduto più di 250.000 unità in Europa da quando il modello di quarta generazione è stata introdotta sul mercato, a fine 2014.



Sorgente alvolante.it

Immagini e testi sono di proprietà del titolare, per saperne di più visita il sito www.alvolante.it