PRESTAZIONI DA RECORD – È la più veloce auto scoperta nella storia del costruttore inglese. Questo primato aiuta ad “inquadrare” la nuova Aston Martin DBS Superleggera Volante, supercar in grado di raggiungere i 339 km/h grazie al suo esuberante motore V12 biturbo di 5.2 litri, montato in posizione anteriore ma arretrato nel telaio (per centralizzare i pesi): eroga 725 CV a 6.500 giri e ben 900 Nm di coppia da 1.800 a 5.000 giri. Le prestazioni della DBS Superleggera Volante, pur a fronte del peso di 1863 kg (senza benzina e lubrificanti), sono a dir poco notevoli: l’Aston Martin parla di uno ‘0-100’ in 3,6 secondi e di un’accelerazione da 0 a 160 km/h in 6,7 secondi. Il motore V12 invia la potenza alle ruote posteriori attraverso il cambio automatico a 8 marce.

AERODINAMICA RIVISTA – L’Aston Martin DBS Superleggera Volante è basata sulla DBS coupé, ma la mancanza del tetto di quest’ultima ha imposto una revisione aerodinamica viste le velocità in gioco. Secondo la casa, la spider inglese continua a fornire carico aerodinamico aggiuntivo nella parte posteriore, tanto che alla velocità massima la DBS Superleggera Volante produce 177 kg di carico aerodinamico, appena 3 kg in meno rispetto alla coupé. La capote in tela si chiude elettricamente in 16 secondi (per aprirsi ne bastano 14). 

PREZZO PER POCHI – L’interno rispecchia il carattere dell’Aston Martin DBS Superleggera Volante, perché abbina il lusso dei pellami e di altri materiali pregiati, alla sportività dei sedili con fianchetti pronunciati, del volante rivestito parzialmente in fibra di carbonio e del largo tunnel fra i sedili. L’equipaggiamento della DBS Superleggera è in linea con i tempi: tra le tante dotazioni, ci sono lo schermo a sfioramento di 8” nella consolle, il sistema multimediale e la telecamera di parcheggio a 360°, oltre ai dischi in materiale composito e alle sospensioni adattative a controllo elettronico. Il prezzo è di circa 300.000 euro.



Sorgente alvolante.it

Immagini e testi sono di proprietà del titolare, per saperne di più visita il sito www.alvolante.it